martedì 26 dicembre 2017

TRONCHETTI SALATI

TRONCHETTO SALATO AL SALMONE

Ingredienti:
5  fette di pane per tramezzini
200  gr di yogurt greco
80  gr di gamberetti già cotti e già sgocciolati
200  gr di salmone affumicato
insalatina fresca
pepe nero

  • Su un foglio di pellicola distendere 4 fette di pane affiancandole sul lato più lungo, sovrapporre i lati vicini per circa 1-1,5 cm e schiacciare con le dita le parti sovrapposte per farle aderire tra loro. Con il matterello  schiacciare  tutte le fette anche la  quinta fettina di pane, quest'ultima lasciandola da sola staccata dalle altre.
  • Mescolare lo yogurt ed insaporirlo con una piccola presina di pepe quindi spalmarne un leggero strato sulle fette di pane. Tritare i gamberetti grossolanamente e cospargeli sullo yogurt poi ricoprire il tutto con delle foglie di insalatina, schiacciare per far aderire gli ingredienti.
  • Separare le fettine di salmone affumicato e adagiarle sull'insalata, tenendo presente che ne servirà qualcuna per la decorazione. A questo punto arrotolare le fette appena farcite  aiutandosi con la pellicola, si dovrà ottenere un rotolo grande formato dalle 4 fette collegate tra loro ed un rotolo piccolo ottenuto dalla singola fetta di pane. Cercare di far dei "salami" stetti e ben compatti. Sigillare bene con la pellicola e mettere in frigo per alcune ore (meglio se preparati la sera prima).
  • Un'ora prima di servire toglierli dal frigo ed eliminare la pellicola.  Disporre il rotolo grande in un vassoio, tagliare obliquamente a metà il rotolo piccolo e disporre i due pezzi ottenuti a fianco del "tronco" grande. Usando lo yogurt rimasto ricoprire tutta la superficie  e decorare a piacere. 
  • Rimettere al fresco fino al momento di servirlo.

TRONCHETTO SALATO CON GORGONZOLA E NOCI

Ingredienti:
5  fette di pane per tramezzini
150  gr di gorgonzola al cucchiaio
50  gr di  gorgonzola piccante
mascarpone
rucola
noci sgusciate
latte

  • Come per il tronchetto precedente, procedere  preparando le fette di pane quindi su un foglio di pellicola distendere 4 fette di pane affiancandole sul lato più lungo, sovrapporre i lati vicini per circa 1-1,5 cm e schiacciare con le dita le parti sovrapposte per farle aderire tra loro. Con il matterello  schiacciare  tutte le fette anche la  quinta fettina di pane, quest'ultima lasciandola da sola staccata dalle altre.
  • Mettere il gorgonzola al cucchiaio in una ciotola. Ottenere una crema dal gorgonzola piccante: schiacciare con una forchetta questo formaggio, unire  due cucchiai di latte e mescolare bene. Mettere questa cremina nella ciotola con l'altro gorgonzola ed amalgamare bene. Spalmare questa crema sulle fette di pane lasciandone due cucchiai da parte. Rompere grossolanamente alcune noci e distribuirle sulla crema, ricoprire il tutto con le foglie di rucola. Schiacciare il ripieno con le mani per farlo aderire poi procedere ad arrotolare il pane  ed ottenere così i due rotoli, come per la ricetta precedente, uno grande formato dalle 4 fette unite tra loro ed uno piccolo ottenuto dalla singola fetta di pane da tramezzini. Chiuderli e sigillarli con la pellicola poi metterli a riposare in frigo.
  • Un'ora prima di servire toglierli dal frigorifero ed eliminare la pellicola.  Disporre il rotolo grande in un vassoio, tagliare obliquamente a metà il rotolo piccolo e disporre i due pezzi ottenuti a fianco del "tronco" grande.  Prendere la crema del ripieno tenuta da parte ed aggiungere due cucchiai di mascarpone,  un goccio di latte,  una generosa presa di pepe e  se vi è la necessità anche un pizzico di sale.  Amalgamare il tutto e ricoprire il tronchetto salato con quest'ultima crema. 
  • Decorare a piacere poi rimettere al fresco fino al momento dell'utilizzo.     

domenica 10 dicembre 2017

TORTA ALLA CREMA DI CASTAGNE



Ingredienti per la pasta:
3 uova, sale
150  gr di zucchero
100  gr di farina 00
50  gr di fecola

Montare le uova con un pizzico di sale e lo zucchero fino a quando l'impasto sarà molto voluminoso e soffice. Aggiungere  la farina setacciata assieme alla fecola ed incorporarla alle uova molto delicatamente. Preparare una tortiera di 24 cm di diametro imburrata ed infarinata e distribuire il composto uniformemente.  Infornare e cuocere a 180°  per 20-25' poi sfornare lasciar raffreddare.

Ingredienti per la crema:
600  gr di panna fresca
2  buste di pannafix
300  gr di crema di marroni
100  gr di cioccolato fondente

Montare la panna con lo stabilizzante.  Mettere la crema di marroni in una ciotola ed incorporare adagio 400  gr di panna montata mescolando delicatamente. 
Sciogliere il cioccolato e aggiungerlo alla panna montata rimasta.


Per completare il dolce:
100  gr di marrons glacès 
bagna alla vaniglia

Tagliare il Pan di Spagna a metà ed inumidirlo con la bagna alla vaniglia. Posizionare la base del dolce in un piatto da portata e distribuire sopra circa due terzi della crema ai marroni, spezzettare i marrons glacès e cospargerli sulla crema. Chiudere mettendo sopra il secondo disco di Pan di Spagna poi ricoprire anche questo con la crema ai marroni infine usare la panna al cioccolato per ricoprire il bordo e per decorare. Mettere in frigo per alcune ore prima di servire.

venerdì 8 dicembre 2017

SFOGLIA SALATA CON BROCCOLO E MONTASIO

Due rotoli di sfoglia pronta e altri pochi ingredienti per fare una "sfoglia salata" . Una preparazione molto facile  che una volta pronta sarà tagliata a piccoli pezzi ..... perfetti per essere serviti  con l'aperitivo.  

  • Mondare e tagliare a pezzi un piccolo broccolo poi lavarlo bene. Mettere sul fuoco una pentola di acqua salata e quando bolle lessare il broccolo per dieci minuti. Scolarlo e passarlo in una padella per eliminare l'acqua  (senza olio) mescolando continuamente e pestando i pezzi grossi con una forchetta.
  • Stendere della pasta sfoglia pronta e cospargerla con alcuni cucchiai di pane grattugiato poi distribuirvi sopra il broccolo appena cotto (lasciare un centimetro libero lungo i bordi). Cospargere con circa 50  gr di  pinoli tostati in un padellino caldo e grattugiare sopra a filetti una buona dose di Montasio di 6 mesi. Terminare con tre fette di salame che saranno ridotte e pezzetti spezzandole con le mani e  infine  distribuite su tutto il ripieno. 
  • Chiudere stendendo sopra un altro rotolo di sfoglia,  sigillare bene tutto il bordo schiacciando i due strati di sfoglia poi inumidire leggermente la superficie.  Spargere un po' di sale fino e due pizzichi di pepe macinato al momento (oppure peperoncino in polvere) ed infornare a 200° per circa 30' cioè fino a quando si dorerà la pasta. 
  • Togliere dal forno e lasciarla intiepidire. Tagliare a pezzi e servire con l'aperitivo. 

mercoledì 29 novembre 2017

SCAROLA RIPIENA

Ripropongo la ricetta di un secondo perchè è un piatto che mi piace molto,  è un semplice cespo di scarola  che  io di solito farcisco con la carne ma è una preparazione molto versatile perchè basta cambiare il ripieno per avere combinazioni diverse, può anche essere un piatto vegetariano con un ripieno di patate ed altre verdure.
                                                                      

Ingredienti:
1  grande cespo di scarola
250  gr di carne di tacchino
2  grosse salsiccie  (200/220  gr)
1  piccola carota
3  foglie di salvia
mezza  cipolla
formaggio Montasio stagionato
2  uova
sale e pepe
vino bianco
olio d'oliva
brodo vegetale

funghi cotti per accompagnare

Cuocere in padella con poco olio la carne di tacchino salandola leggermente poi allontanarla dal fuoco e farla intiepidire conservando il sugo di cottura. Usando un tritacarne macinare la carne cotta raccogliendola in una ciotola. sopra sgretolare la polpa delle salsicce dopo averle private della pelle. Tritare finemente la carota con la cipolla e la salvia e versarle nella ciotola con la carne, unire anche il sugo delle bistecche di tacchino, le due uova leggermente sbattute, tre cucchiai di Montasio stagionato grattugiato e la giusta dose di sale e pepe. Mescolare tutto assieme fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Mettere sul fuoco una pentola abbastanza capace con acqua ed un pugnetto di sale. Pulire il cespo di scarola togliendo le foglie esterne se sono danneggiate e pareggiando il torsolo,  quando l'acqua bollirà  spegnere il fuoco ed immergere subito nell'acqua la scarola,  lasciarla solo pochissimi secondi quindi estrarla con un mestolo forato e adagiarla in un tagliere. 


Aprire a raggiera tutte le foglie poi prendere l'impasto di carne e disporlo al centro quindi richiudere il cespo disponendo tutte le foglie sopra la carne.


Le foglie della scarola dovranno richiudere il ripieno  e si otterrà una "sfera"


Accendere il forno a 200°. Preparare una piccola pirofila con mezzo bicchiere di olio e mettervi la "sfera" di scarola ripiena, irrorare con un bicchiere di vino bianco ed infornare dopo aver coperto la preparazione con un foglio di alluminio.  Cuocere per circa 40' bagnando un po' di volte la scarola con il sugo e facendo attenzione  che il  liquido di cottura non si consumi troppo. Se è necessario aggiungere un pochino di brodo oppure un po' di acqua calda. 
Togliere il foglio di alluminio e continuare la cottura  per una decina di minuti per rosolare la carne. Togliere da forno attendere 5' poi  servirla.

sabato 11 novembre 2017

FONDI DI CARCIOFO RIPIENI E CREMA DI PATATE



Ingredienti:
12  fondi di carciofo pronti
180/200  gr  filetto di merluzzo
1 alice sott'olio
40  gr di olive taggiasche sott'olio denocciolate
1  scalogno
prezzemolo
1  uovo
maggiorana 
origano
grana gratuggiato
peperoncino 
olio d'oliva
sale e pepe
burro
250  gr di patate
  • Pulire, spinare e lavare il filetto di pesce, poi rosolarlo in una padella con un filo di olio d'oliva, l'alice sciolta e la giusta quantità di sale. Cuocerlo  poi allontanarlo dal fuoco e farlo intiepidire.
  • Mettere sul fuoco una pentola di acqua salata e lessare i fondi di carciofo per 10', quando sono pronti scolarli senza gettare l'acqua di cottura.
  • Prendere il merluzzo e adagiarlo in un tagliere, togliere la pelle poi tritare la polpa finemente usando un coltello ben affilato. Raccogliere il pesce in una ciotola. Tritare le olive assieme ad uno scalogno sbucciato ed a qualche foglia di prezzemolo e versare questo trito nel merluzzo, aggiungere anche un pizzico di origano,  qualche fogliolina di maggiorana,  un pizzico di peperoncino,  un cucchiaio di grana grattugiato e l'uovo sbattuto un pochino con la forchetta. Mescolare tutti gli ingredienti poi regolare di sale.
  • Accendere il forno a 180°.  Preparare una pirofila da forno con un giro d'olio di  oliva e disporvi i fondi di carciofo, distribuire sopra ad essi il ripieno, irrorare con un altro filo di olio ed infornare per 20/25' dopo aver versato sul fondo mezzo bicchiere di acqua. 
  • Lessare le patate in acqua salata  ed a cottura avvenuta preparare la crema di patate.  Mettere sul fornello un pentolino con un bel pezzo di burro, schiacciare le patate e procedere come per un purè ma, del liquido necessario usare  metà dose di latte e metà acqua di cottura dei carciofi. Salare e pepare alla fine tenendo presente che la consistenza deve essere cremosa ma non troppo compatta
  • (se si preferisce una crema soffice può essere montata leggermente con le fruste per pochi minuti).
  • Nei piatti mettere un bel cucchiaio di crema di patate ed al centro un carciofo ripieno, guarnire a piacere e servire caldo.